arrow-nextarrow-prevarrow-rightgridlocklogo-derigo-40logo-derigo-condlogo-derigo-we-share-the-visionlogo-derigoplayplusrouteslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubeuser
UN MOMENTO STORICO, LONGARONE IN FESTA PER I 40 ANNI DI DE RIGO

UN MOMENTO STORICO, LONGARONE IN FESTA PER I 40 ANNI DI DE RIGO

Longarone, 23 luglio 2018 –I 40 anni di De Rigo rappresentano la mia vita. La nostra è un’azienda a conduzione familiare, legata al territorio e alla sua gente” con queste parole il Cavaliere Ennio De Rigo, fresco di nomina, ha dato il benvenuto ai propri ospiti in una serata davvero speciale, quella dedicata alle celebrazioni del 40° anno di attività di De Rigo, azienda di famiglia ed eccellenza del made in Italy che ha saputo raggiungere, in sole quattro decadi, i vertici mondiali.

Un evento fortemente desiderato proprio da lui, Fondatore e Presidente di De Rigo. Supportato dal grande entusiasmo della moglie Emiliana e affiancato dai figli Massimo e Barbara e dal genero Maurizio Dessolis, nonché da Michele Aracri, AD storico dell’azienda, Ennio De Rigo ha a voluto attorno a sé tutte le persone che, con il loro costante impegno, contribuiscono quotidianamente al successo del Gruppo.

Realtà unica per la sua capacità di conciliare la dimensione familiare con quella manageriale, in quarant’anni il Gruppo De Rigo – che ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato di 429,5 milioni di euro, in crescita del 5,5% rispetto all’anno precedente – ha saputo sviluppare il proprio business con una visione globale, pur preservando un attaccamento autentico al territorio e alle persone.

Un portafoglio ricco di marchi dove spiccano importanti licenze nel mondo della moda e del lusso, quali Chopard, Blumarine, Furla e Trussardi e dove ben oltre il 30% del fatturato del Gruppo si deve al successo dei tre house brand - Lozza, Police, Sting.

A rendere omaggio a Ennio ed Emiliana De Rigo oltre che all’intera famiglia, personalità di spicco del mondo dell’occhialeria e delle associazioni industriali e imprenditoriali, oltre ad autorità istituzionali quali il sindaco di Longarone e Presidente della Provincia di Belluno Roberto Padrin e l’eccezionale presenza dell’eurodeputata Elisabetta Gardin.

A testimonianza del grande attaccamento al lavoro e alle proprie radici, la scelta dell’azienda stessa come luogo dell’evento. Un grande allestimento realizzato ad hoc ha trasformato l’area antistante gli stabilimenti in una location dove all’aperitivo e alla cena hanno fatto seguito lo spettacolo di Colorado Café e danze sino a notte inoltrata. 

My.derigo My.derigo

Area Riservata