arrow-nextarrow-prevarrow-rightflag_franceflag_germanyflag_italyflag_portugalflag_spainflag_united-kingdomgridlocklogo-derigo-40logo-derigo-condlogo-derigo-we-share-the-visionlogo-derigoplayplusrouteslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubeuser
CONOSCI DE RIGO

QUANDO IL BUONGIORNO SI VEDE DAL SORRISO: ANTONIO TEIXEIRA

"Buongiorno!"

Inizia così la giornata di Antonio Teixeira in De Rigo. Non è un saluto di circostanza il suo quando arriva all’interno del suo reparto produttivo. È sentito, voluto e altruisticamente enunciato. In quel buongiorno c’è un sincero augurio e un atteggiamento autentico di interessamento di chi ha di fronte. È per questo che, il sopracitato saluto, Antonio lo indirizza con lo sguardo ad ognuno dei suoi collaboratori. <<Sono un capo reparto che cerca di fare della giornata dei miei collaboratori una giornata più bella. Lavorando insieme a loro con chiarezza d’intenti, ma nello stesso tempo con la volontà di rendere questo nostro luogo di lavoro, un luogo produttivo e piacevole>>.

Non è un ossimoro quello che dice Antonio, ma piuttosto la consapevolezza che le persone lavorano meglio se si trovano in una condizione di tranquillità e sana motivazione.

Antonio Teixeira è un italo-brasiliano che ha lasciato San Paolo da quattordici anni e che ha trovato a Belluno una nuova dimensione di vita, per sé e per la propria famiglia. Da dieci anni in De Rigo, è responsabile del reparto laser lenti e aste e anche dell’area Lozza Sartoriale, ma al di là del ruolo è come interpreta il proprio lavoro che fa la differenza. Curioso, preciso, voglia di apprendere cose nuove e generoso nel condividere ciò che sa. Il tutto trasferito attraverso un canale comunicativo che è quello del sorriso, della parola giusta al momento giusto e dal mettersi sempre in prima linea come migliore espressione nel dare un buon esempio e non come manifestazione di un ego esuberante.

Antonio, nonostante la giovane età, è un uomo che ha già fatto tante cose. Solo nella sua prima fase di vita in Brasile tra i trasporti via aerea, il lavoro in banca, le competenze nell’ambito dell’assistenza informatica, sono solo alcune delle tappe professionali di Antonio. Una persona Antonio sempre pronta a cambiare, migliorarsi, mettersi in gioco. Come l’esperienza lavorativa quadriennale a Boston prima di decidere con la moglie di approdare in Italia. Ed è proprio la moglie insieme ai loro due figli che rappresentano i parametri indicatori della sua felicità. Con loro condivide i tanti momenti di festa. Festa intesa non come fragore, ma come sollecitazioni delle emozioni legate alle piccole cose, al vivere intensamente momenti di straordinaria quotidianità.

In De Rigo Antonio ha trovato il luogo perfetto per crescere e fare crescere le persone accanto a sé. È fiero di lavorare in un’azienda così grande, ma che è riuscita a mantenere uno spirito famigliare. E quando non lavora coltiva le sue tante passioni. La moto con la quale esplora sempre nuovi luoghi con la moglie come fidata compagna di viaggio. Il campeggio come stile di vivere una vacanza, nell’attesa di provare anche l’esperienza del camper. Ma da un po’ di tempo c’è pure una nuova importante passione. Antonio è pure un giovane nonno. Un piccolo nipotino, al quale nonno Teixeira può trasferire tutto il suo entusiasmo. 

"Buongiorno Antonio!", questa volta tocca a noi contraccambiare con questo sentito saluto.

My.derigo My.derigo

Area Riservata