arrow-nextarrow-prevarrow-rightgridlocklogo-derigo-condlogo-derigo-we-share-the-visionlogo-derigoplayplusrouteslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtube

Mengoni Private Show: il “Re Matto” canta per Lozza

Mengoni Private Show
Il “Re Matto” canta per Lozza

Grandi emozioni per le fortunate fans scatenate

Roma, 17 giugno 2011 – Sono le ore 21.45 circa, tutte le fans lo acclamano a gran voce, quando Marco Mengoni arriva sul palco di Villa Ada, una cornice immersa nel verde di uno dei più bei parchi romani che, illuminata per l’occasione, crea un’atmosfera suggestiva senza eguali.
Jeans, T-shirt bianca e una giacca verde “inno alla natura”. Un look glamour contraddistinto ed accentuato dagli immancabili COOPER – gli occhiali da sole Lozza, che incarnano alla perfezione il suo stile d’ispirazione Eighties.
Quasi tutte le fans si rifanno al suo look e indossano occhiali Lozza… magari quello stesso paio che, nell’ambito del concorso, ha dato loro l’opportunità di vivere questo momento indimenticabile.

Inizia con qualche battuta per sdrammatizzare, saluta e dà il benvenuto alla platea… poi parte la musica ed è subito EMOZIONE.

Il concerto si apre con “In viaggio verso me” e fin dalle prime note emerge la voce unica dell’artista, capace di arrivare dritto al cuore. Non c’è dubbio: fin da subito la platea è in visibilio, non riesce a contenere l’entusiasmo.
Il “Re Matto” doma lo stage con un fare esperto, quel fare che caratterizza una star destinata a far parlare di sé e a restare sulla cresta dell’onda per molto tempo.
Testi in italiano, inglese e spagnolo, note sensuali, acuti, movimenti in scena, per un gran finale dell’omonimo concorso Mengoni Private Show, che a partire dal mese di marzo 2011 ha coinvolto i fan di Marco Mengoni e i rivenditori di fiducia Lozza e che ha portato Villa Ada a riempirsi con circa 2.000 fortunati.

Grande performer, timido ma sempre scatenato sul palco, il “Re Matto” è testimonial di due modelli cult della collezione Lozza che ha contribuito con il suo stile glamour a riportare attuali: COOPER, vera e propria icona ‘80, considerato ormai un oggetto di culto che ha portato il “made in Italy” nel mondo, e ZILO, grintoso modello con un’anima in metallo tipica degli anni ‘70, irrinunciabile per il suo mood vintage.
Il rapporto tra il Re Matto e Lozza – brand storico dell’occhialeria fondato nel 1878 –  è all’insegna del successo: Mengoni si è imposto nello scenario pop internazionale vincendo il titolo di Best European Act agli ultimi Mtv Europe Music Awards mentre il marchio Lozza, nel 2010, ha incrementato il suo giro d’affari del 40% rispetto all’anno precedente.

Marco Mengoni & Lozza: musica per gli occhi!

Mengoni Private Show: il “Re Matto” canta per Lozza

Web Store

Area Riservata