arrow-nextarrow-prevarrow-rightgridlocklogo-derigo-condlogo-derigo-we-share-the-visionlogo-derigoplayplusrouteslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtube

Nuova collezione di abbigliamento Police

Contemporaneo, dinamico, vitale, giovane, coraggioso e aggressivo.

E' lo stile Police, marchio creato all'ombra delle Dolomiti pensando al sogno americano e alla Grande Mela nel 1983 che ora, dopo aver conquistato il successo internazionale nel settore degli occhiali, ed essersi saldamente posizionato in quello dei profumi, dell'orologeria e biogiotteria, della piccola pelletteria, ha deciso di lanciare in tutto il mondo una collezione di abbigliamento maschile e femminile dall'appeal forte e dall'assoluta, immediata, riconoscibilità.

Il progetto, una vera operazione che punta a un lifestyle globale firmato Police, è decollato dopo l'incontro tra l'amministratore delegato della De Rigo, Michele Aracri e il presidente di A.Moda, Alessandro Bastagli, che pochi giorni fa hanno firmato un contratto di licenza esclusiva della durata di quattro anni.

Così la A.Moda produrrà e distribuirà in tutto il mondo l'abbigliamento per uomo e per donna con la mitica etichetta che evoca immediatamente atmosfere metropolitane e ipermoderne, mondi dinamici e interattivi dove si muove un universo giovanile dalla decisa personalità.
Palcoscenico internazionale del lancio di questa nuova, straordinaria, avventura della moda sarà il prossimo Pitti Immagine Uomo (a Firenze dal 9 gennaio 2008): durante le giornate del salone veranno presentati i primi prototipi di quello che sarà presto uno dei must dell'activewear e che potrà contare sull'esperienza, come project leader, di Alfredo Pevarello e, come coordinatore stilistico, di Paolo Pecchioli, proprietario del Gruppo Gerard.

Così la De Rigo, azienda produttrice e distributrice di occhiali fra le più prestigiose a livello internazionale che nel 2006 ha registrato un  fatturato di 627,8 milioni di euro (+10,5%) e ha 590 negozi (382 nel Regno Unito e 208 in terra iberica) entra nel settore dell'abbigliamento con un partner come la A.Moda, azienda che si è sempre distinta per l'eccellenza produttiva e la continua ricerca e innovazione.
L'azienda toscana guidata da Alessandro Bastagli ha chiuso il 2007 con un fatturato di 25 milioni di euro, ha prodotto 1 milione 220 mila capi per tutte le linee (Everlast, Momo Design, Smith's American e Empire), ha appena ampliato fino a 13.000 mq la sua modernissima sede a Borgo San Lorenzo: nel 2008 festeggerà 30 anni di attività e di crescenti successi. Così come, sempre nel 2008, anche il marchio Police farà festa: spegnerà infatti le sue prime 25 candeline coi primi byker di pelle o le prime felpe, grintose come la nuova campagna che ha come magnifico protagonista Antonio Banderas, fotografato da Carlo Miari Fulcis come un super eroe bello e invincibile, dal fascino grintoso e misterioso .
Prima di  lui sono stati testimonial di Police altre star dello spettacolo e dello sport come George Clooney, David Beckham, Bruce Willis, Paolo Maldini.

"Sono particolarmente felice ed orgoglioso di questa licenza - piega Alessandro Bastagli - perchè l'accordo tra A. Moda e il Gruppo De Rigo sigla l'incontro tra due aziende che  puntano, con un sentire comune, all'eccellenza del prodotto. Questa è una grande responsabilità che marcia sulle gambe di una grande squadra, di esperienze e di talenti. Pensare di produrre e distribuire nel mondo la collezione Police - continua Bastagli - mi ha dato un'emozione immediata che si è subito trasformata in piena operatività dopo l'incontro con Massimo De Rigo, con Stefano Bozzo ed Michele Aracri, Amministratore Delegato di questo colosso del Nord Est. Persone di spessore e di larga visione che non si sono preoccupati delle royalties ma del progetto".

La nuova licenza prevede una distribuizione mondiale, con particolare attenzione a mercati come l'Inghilterra e la Francia dove il marchio Police è uno <status>. Dopo il lancio a Pitti Uomo della collezione numero 0, la linea decollerà a partire dal 2009 con una distribuzione molto selettiva di solo 200 punti vendita al mondo. Nel 2007 il valore del marchio Police ha raggiunto importanti e significativi traguardi con costanti aumenti che giustificano questo ulteriore investimento nel settore moda.

Nuova collezione di abbigliamento Police

Web Store

Area Riservata